Novità della settimana: ipad2, education, mhealth

Novità della settimana: ipad2, education, mhealth

Settimana piena di novità, soprattutto per chi sviluppa e non è solo un utente finale: arriva l’iPad 2, l’educazione in USA lancia il modello delle App, e si muove molto nel settore del mobile health.Oltre alle notizie specifiche sulle nostre attività vogliamo lanciare una serie di post, più o meno a cadenza settimanale sulle principali novità del settore mobile, sia dal punto di vista di software e hardware che dal punto di vista dello sviluppo dei mercati.

iPad 2 – Presentato da un Jobs che non era cosi in fin di vita come volevano farci credere, è arrivato il nuovi iPad 2. Potrebbe essere una semplice notizia “consumer” per cosi dire, ma in realtà interessa molto anche gli sviluppatori, sia perchè il nuovo device porta con se caratteristiche che ne amplieranno il range di utilizzo, sia perchè è previsto il rilascio del nuovo iOS 4.3 al pubblico a breve. Dal punto di vista del prodotto, Jobs ha chiamato questo tipo di apparecchi “Post PC”, ufficializzando cosi de facto una nuova branca informatica che si sgancia dal classico computer, diventare realmente mobili, offrire ciò che prima non era possibile. Cosa si significa questo per noi? Significa nuovi range di utilizzo enterprise (salute, difesa, editoria B2B, etc), nuovi utilizzatori focalizzati sul gaming portatile, l’inizio del definitivo sganciamento tra oggetto utilizzato e dati utente. Significa inoltre offrire ai clienti soluzioni nuove, senza aspettare le richieste, ma immaginando mashup dei servizi esistenti o l’integrazione dei vecchi con i nuovi.

Educational App – Cengage Learning è al 99% di voi nome sconosciuto. Io li conoscevo solo fortuitamente a causa del mio precedente lavoro come grossa casa editrice americana dedicata a testi scolastici e scientifici, con un occhio all’innovazione. Il “Chronicle” ci informa che hanno sviluppato una piattaforma compatibile con moltissimi device, chiamata MindTap. Cosa fa? Immaginate di avere il classico libro di testo in formato elettronico. Poi immaginate di aggiungere al testo, il vero ipertesto: video, audio, archivi, esercizi interattivi etc. E fin qui si è già visto. Quello che mancava era il fatto che questo fosse un ecosistema, dove appunto si possono aggiungere al prodotto base degli add-on o app di terze parti. Aggiungete la possibilità per i docenti di personalizzare il tutto e avrete qualcosa di molto impattante sul sistema educativo. Almeno in teoria, vedremo l’accoglienza..fatto sta che i sistemi aperti a sviluppatori terzi ed indipendenti hanno sempre avuto successo.

Mobile Health – Infine, ricollegandoci con la presentazione dell’iPad 2, sembra che questo sia diventato il dispositivo di elezione per le piattaforme software e hardware utilizzate in ambito ospedaliero e sanitario. Importanza e ruolo sottolineati anche dall’intervento di John Halamka, direttore del Beth Israel Deaconess Medical Center, responsabile dei sistemi informativi, che voci insistenti vogliono presto in Apple. In pratica l’uso di tali dispositivi semplifica il lavoro, aiuta i pazienti a fidarsi dal medico, ma soprattutto permette maggiore produttività per le aziende sanitarie.  Il mercato del mobile health vale secondo Nielsen 30 miliardi di dollari, quindi il software ha uno spazio di crescita infinito almeno al momento. Per chi sviluppa software mobile come noi, mi viene da pensare “se non ora quando” ?

No Comments

Post A Comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

In linea con la legislazione UE, MakeMeApp garantisce che ogni utente del sito web comprenda cosa sono i cookies e per quale motivo vengono utilizzati, in modo che gli utenti stessi possano decidere consapevolmente se accettarne l'utilizzo o no. Un cookie è un piccolo file di testo contenente un numero di identificazione univoco che viene trasferito dal sito web sul disco rigido del vostro dispositivo attraverso un codice anonimo in grado di identificare il computer ma non l'utente e di monitorare passivamente le vostre attività sul sito.

I cookies possono essere classificati in quattro categorie, in base alle loro funzionalità: Cookies strettamente necessari: questi cookies sono essenziali al fine di permettere la navigazione del sito web e l'utilizzo delle sue funzionalità, come ad esempio l'accesso ad alcune aree protette. Senza questi cookies, alcune funzionalità richieste come ad esempio il login al sito o la creazione di un carrello per lo shopping online non potrebbero essere fornite. Cookies sulle prestazioni: questi cookies raccolgono informazioni su come gli utenti utilizzano il sito web, ad esempio quali pagine vengono visitate più spesso , e se gli utenti ricevono messaggi di errore da queste pagine. Questi cookies non raccolgono informazioni che identificano un visitatore specifico. Tutte le informazioni raccolte da questi cookies sono aggregate e quindi anonime. Vengono utilizzate unicamente per migliorare il funzionamento del sito web. Cookie funzionali: questi cookie consentono al sito Web di ricordare le scelte che avete effettuato (come il vostro username, la vostra lingua o l'area geografica in cui vivete) al fine di ottimizzare e fornire funzionalità più avanzate. Questi cookies possono inoltre essere utilizzati per fornire funzionalità da voi richieste come ad esempio la visualizzazione di un video o la possibilità di commentare un blog. Queste informazioni raccolte dai cookies possono essere anonime e non devono tracciare la navigazione e le attività dell'utente su altri siti web. Targeting cookies: sono utilizzati per permetterti di usare le funzioni "condividi" e "mi piace" e inviare informazioni ad altri siti web per la personalizzazione delle rispettive inserzioni pubblicitarie. Alcune funzionalità dei nostri portali potrebbero essere ridotte o non disponibili disabilitando i cookies.

Cookies attivi sui nostri portali L'elenco seguente illustra i principali cookie attualmente utilizzati su questo sito di nostra proprietà: Cookie di sessione Il cookie DI SESSIONE è un cookie che consente ai siti Web di memorizzare dati sullo stato della serializzazione. Nel sito Web viene utilizzato per stabilire una sessione utente e per comunicare i dati sullo stato attraverso un cookie temporaneo, comunemente denominato cookie di sessione. Poiché il cookie di sessione non ha una scadenza temporale, scompare quando si chiude il client.

Questo sito web utilizza i cookies di:

Facebook qualora presti il relativo consenso, potrà trattare i suoi dati personali per consentirle un'esperienza di navigazione arricchita da funzionalità e servizi di social network https://www.facebook.com/help/cookies/update

Google Analytics un servizio di analisi web fornito da Google, Inc. ("Google"). Le informazioni generate dal cookie sull'utilizzo del sito web da parte vostra (compreso il vostro indirizzo IP) verranno trasmesse e depositate presso i server di Google che utilizzerà queste informazioni allo scopo di: tracciare ed esaminare il vostro utilizzo del sito web, compilare report sulle attività svolte sul sito web e fornire altri servizi relativi alle attività e all'utilizzo di Internet.

Pinterest qualora presti il relativo consenso, potrà trattare i suoi dati personali per consentirle un'esperienza di navigazione arricchita da funzionalità e servizi di social network https://help.pinterest.com/en/articles/personalization-and-data-other-websites

Twitter qualora presti il relativo consenso, potrà trattare i suoi dati personali per consentirle un'esperienza di navigazione arricchita da funzionalità e servizi di social network https://support.twitter.com/articles/20170519-uso-dei-cookie-e-di-altre-tecnologie-simili-da-parte-di-twitter

Per i trattamenti di dati personali che, previo suo consenso, società terze non note a HGO potrebbero porre in essere attraverso i cookie, collegandosi a questo link ed avvalendosi del relativo servizio potrà personalizzare le sue scelte: http://www.youronlinechoices.com/it/le-tue-scelte Le ricordiamo che qualora lei abbia effettuato le sue scelte navigando sulle pagine di questo sito da utente non registrato le sue opzioni privacy saranno valide solo quando tornerà a visitare le stesse pagine utilizzando il medesimo browser e sempre da utente non registrato.
 Qualora, invece, utilizzasse un diverso dispositivo o semplicemente un differente browser non saremo in condizioni di riconoscere le sue opzioni e le riproporremo, pertanto, l’informativa, chiedendole di effettuare nuovamente le sue scelte.

Qualora, infine, fosse un utente già registrato ai nostri servizi o si registrasse successivamente ed in sede di registrazione effettuasse o avesse effettuato delle scelte diverse in relazione alla profilazione, tali opzioni saranno valide solo quando navigherà sulle pagine dei nostri siti dopo essersi autenticato.

Supporto nella configurazione del proprio browser Per limitare, bloccare o eliminare i cookie basta intervenire sulle impostazioni del proprio web browser. La procedura varia leggermente rispetto al tipo di browser utilizzato. Per ulteriori informazioni e supporto è possibile anche visitare la pagina di aiuto specifica del web browser che si sta utilizzando:

Firefox http://support.mozilla.org/it/kb/Gestione%20dei%20cookie?redirectlocale=en-US&redirectslug=Cookies

Google Chrome https://support.google.com/chrome/answer/95647?hl=it

Internet Explorer https://support.microsoft.com/it-it/kb/196955

Opera http://www.opera.com/browser/tutorials/security/privacy/

Safari http://support.apple.com/kb/PH5042

Safari iOS (iPhone, iPad, iPod touch) http://support.apple.com/kb/HT1677?viewlocale=it_IT

Se il browser utilizzato non è tra quelli proposti, selezionare la funzione "Aiuto" sul proprio browser web per informazioni su come procedere.

Chiudi